Serie A 2020-21, 28ª giornata / SAMPDORIA-TORINO 1-0

 

Toro matato

La Sampdoria stende il Torino con un gol di Candreva nel primo tempo e ritrova – al termine di una partita tutt’altro che spettacolare – quella vittoria che mancava dal giorno di San Valentino. L’undici di Ranieri interrompe dunque la striscia negativa e ritrova un po’ di serenità in seguito ai deludenti risultati dell’ultimo mese. Il verdetto di Marassi lascia invece nei guai l’undici di Davide Nicola, che in settimana aveva vinto la gara di recupero contro il Sassuolo.

In una gara dai bassi contenuti tecnici, rimane la bella azione del gol: acuto di Augello sulla fascia sinistra (salta Vojvoda e Lyanco), palla per Gabbiadini, che di prima intenzione vede Candreva accorrere nel cuore dell’area e lo serve con un pregevole tocco d’esterno. L’ex interista si aggiusta la sfera e batte Sirigu, trovando così il quinto centro del suo campionato.

Per il Doria da segnalare anche un palo di Quagliarella a fine primo tempo.

Nella ripresa, il Torino cerca di scuotersi un po’, ma di seri pericoli dalle parti di Audero non ne piovono. I granata reclamano un rigore per un contrasto tra Thorsby e Belotti, ma il direttore di gara ha concesso punizione ai blucerchiati (nell’occasione, Belotti, sbilanciato, ha toccato con il braccio).

Voti alti per Colley (vincitore di numerosi contrasti), Gabbiadini (ottimo l’assist per festeggiare il ritorno tra i titolari dopo un intero girone), Augello (decisivo lo sprint che ha fatto partire l’azione del gol) e per il match-winner Candreva. Nel Torino, molti giocatori sotto tono e nemmeno le quattro punte finali hanno dato quel qualcosa in più per rimettere in piedi il match.

IL TABELLINO

Serie A 2020-21, 28ª giornata
Genova (stadio Luigi Ferraris), domenica 21 marzo, ore 15
SAMPDORIA-TORINO 1-0 PT: 1-0
25′ pt Candreva
 
SAMPDORIA (4-4-2) TORINO (3-5-2)
1 Emil AUDERO   39 Salvatore SIRIGU  
24 Bartosz BERESZYŃSKI   5 Armando IZZO ◀ 28′ st
21 Lorenzo TONELLI ◀ 28′ st 4 LYANCO  
15 Omar COLLEY   3 Gleison BREMER  
3 Tommaso AUGELLO   27 Mërgim VOJVODA ◀ 14′ st
87 Antonio CANDREVA ◀ 43′ st 88 Tomás RINCÓN ◀ 35′ st
18 Morten THORSBY   38 Rolando MANDRAGORA  
6 Albin EKDAL   10 Amer GOJAK ◀◀ 35′ st
14 Jakub JANKTO   15 Cristian ANSALDI  
27 Fabio QUAGLIARELLA (c) ◀◀ 43′ st 19 Antonio SANABRIA ◀◀ 14′ st
23 Manolo GABBIADINI ◀ 22′ st 9 Andrea BELOTTI (c)  
 
In panchina: In panchina:
30 Nicola RAVAGLIA   18 Samir UJKANI  
5 ADRIEN SILVA   32 Vanja MILINKOVIĆ-SAVIĆ  
8 Valerio VERRE   7 Saša LUKIĆ  
9 Ernesto TORREGROSSA   8 Daniele BASELLI  
10 KEITA BALDÉ ▶ 22′ st 11 Simone ZAZA ▶▶ 14′ st
16 Kristoffer ASKILDSEN   13 Ricardo RODRÍGUEZ  
19 Vasco REGINI   17 Wilfried SINGO ▶ 28′ st
20 Antonino LA GUMINA   24 Simone VERDI ▶ 14′ st
22 Maya YOSHIDA ▶ 28′ st 26 Federico BONAZZOLI ▶▶ 35′ st
25 Alex FERRARI ▶ 43′ st 29 Nicola MURRU ▶ 35′ st
26 Mehdi LÉRIS   77 Karol LINETTY  
38 Mikkel DAMSGAARD ▶▶ 43′ st 99 Alessandro BUONGIORNO  
 
ALL. Claudio RANIERI ALL. Davide NICOLA  
 
ARBITRO: Daniele ORSATO di Schio
NOTE: ammonito Lyanco; recupero: 0′ pt, 6′ st; gara giocata a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus
DIVISE: Sampdoria in maglia blu, pantaloncini bianchi e calzettoni bianchi; Torino in maglia granata, pantaloncini granata e calzettoni granata

LA GIORNATA

I risultati:
venerdì 19 marzo, ore 20.45: Parma-Genoa 1-2; sabato 20 marzo, ore 15: Crotone-Bologna 2-3; ore 18: Spezia-Cagliari 2-1; ore 20.45: Inter-Sassuolo rinviata per l’elevato numero di giocatori positivi al Coronavirus da parte dell’Inter; domenica 21 marzo, ore 12.30: Verona-Atalanta 0-2; ore 15: Juventus-Benevento 0-1, Sampdoria-Torino 1-0, Udinese-Lazio 0-1; ore 18: Fiorentina-Milan 2-3; ore 20.45: Roma-Napoli 0-2.
Recupero 24ª giornata: mercoledì 17 marzo, ore 15: Torino-Sassuolo 3-2.

La classifica:
Inter* 65; Milan 59; Juventus* e Atalanta 55; Napoli* 53; Roma 50; Lazio* 49; Sassuolo* 39; Verona 38; Sampdoria 35; Bologna 34; Udinese 33; Genoa 31; Fiorentina, Spezia e Benevento 29; Torino* 23; Cagliari 22; Parma 19; Crotone 15.
*Inter, Juventus, Napoli, Lazio, Sassuolo e Torino hanno una partita in meno.

LE FOTO